Archivio news 23/02/2021

La Tec ha vinto ancora. L'interesse nazionale fa tornare in campo

Campionati Tec di interesse nazionale grazie ad A.I.C.S. Il CONI dice sì

La notizia è di quelle destinate a squarciare il mondo amatoriale marchigiano e lanciare la Tec, ancora una volta, nell'olimpo dello sport regionale.

 

Grazie all'opera di mediazione dell'A.I.C.S, Ente di Promozione Sportiva al quale la Polisportiva Sport Communication è affiliata, infatti, i campionati Tec, riconosciuti a livello regionale, sono da considerarsi di interesse nazionale in vista delle finali estive che ogni anno chiudono le attività dell'Ente stesso.

 

Un riconoscimento, in primis di grande prestigio e immagine che, però, in questo preciso momento storico assume anche un altro simbolico significato. L'interesse nazionale, infatti, apre le porte della Tec al ritorno in campo nonostante i Dpcm vietino altre iniziative almeno fino al 5 marzo.

 

Lo sfogo nazionale dell'evento Tec, infatti, legato appunto alle qualificazioni intrregionali A.I.C.S., consente l'organizzaizone di tornei e campionati, con annesso ritorno alla normalità anche per quanto riguarda gli allenamenti, che sarà possibile tornare a svolgere con contatto, partitella e senza l'obbligo del distanziamento sociale, se non a riposo.

 

Un raggio di sole, improvviso e accecante, che lancia la Tec, ancora una volta, ai massimi livelli dello sport marchigiano.

 

"Partiremo ufficialmente dal 29 marzo e da oggi in poi dovremo lavorare alla ricerca delle squadre, ferme da quasi un anno e poi ragioneremo sul come organizzare la stagione che terminerà il 29 maggio- afferma il presidente Emanuele Trementozzi - I tempi tecnici per l'organizzazione dell'intero evento sono elaborati ma, senza dubbio, da oggi guardiamo al futuro con ottimismo e solarità. La Tec sta tornando ed è pronta a continuare a stupire, legandosi alle finali nazionali Aics che si disputeranno a Cervia dal 3 al 6 giugno. Torneremo in campo, ovviamente, nel rispetto pedissequo dei protocolli imposti dal Coni e dall'Ente e abbiamo già partecipato ad un corso riconosciuto dal Coni di Covid Manager. Lavoreremo per il calcio a 5 maschile, femminile e il calcio a 7, partendo dalla disponibilità del Tec Stadium Moretti e del Centro Sportivo La Bombonera. La Tec, ancora una volta, ha vinto lottando per i diritti dello sport".

 

Per info su iscrizioni contattare il 320/1742733 (Emanuele) e visitare il sito www.campionatitec.it.